Le frittelle sono uno di quegli alimenti che si prestano alle abbuffate perché di solito, assaggiatane una, non si può fare a meno di prenderne un’altra e poi un’altra ancora e così via. Sia a fine pasto che a merenda, ma anche come dolce di un buffet, mettono allegria e forse anche per questo si tratta di dolci consumati prevalentemente nei periodi di festa.

Oltre alle frittelle classiche ce ne sono di molti altri tipi e, particolarmente apprezzate sono quelle che vi proponiamo ossia le frittelle di riso e le frittelle all’uvetta. Questo tipo di dolci vanno ovviamente fritti e si possono mangiare sia tiepidi che freddi.

 

 

 

FRITTELLE DIRISO

Ingredienti

  • mezzo litro di latte
  • 250 grammi di riso
  • 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
  • buccia di mezzo limone
  • sale
  • bicarbonato
  • cannella in polvere
  • rum
  • 50 grammi di farina
  • 4 uova

Preparazione

Versate il latte in una pentola e aggiungete lo zucchero e un pizzico di sale. Mettete la pentola sul fuoco e appena il latte inizierà a bollire gettateci il riso mescolando con un cucchiaio di legno. A metà cottura toglietelo dal fuoco, versate il riso in un piatto e lasciatelo freddare. Aggiungete poi la buccia grattata del limone, mezzo cucchiaino di cannella, la farina, un pizzico di bicarbonato, un bicchierino di rum e i rossi d’uovo. Mescolate e infine aggiungete due chiare montate a neve. Fate delle frittelle con la quantità di un cucchiaio di composto circa, friggetele nell’olio caldo ed estraetele appena inizieranno a colorire. Lasciatele riposare su canta assorbente e poi conditele con zucchero a velo.

 

 

FRITTELLE ALL’UVETTA

Ingredienti

  • 200 grammi di farina di grano turco o di mais
  • 30 grammi di uvetta
  • 30 grammi di zucchero
  • rum
  • buccia di mezzo limone
  • bicarbonato
  • 4 uova

Preparazione

Mettete la farina in un recipiente e sbollentitela con acqua bollente in modo che raggiunga una consistenza abbastanza densa. Quando si sarà un po’ freddata aggiungete l’uvetta, lo zucchero, un bicchierino di rum, la buccia del limone grattugiata, un pizzico di bicarbonato, i rossi delle uova e due chiare montate a neve. Mescolate con delicatezza e poi friggetele seguendo la stessa procedura delle frittelle di riso.

 

 

FRITTELLE CLASSICHE

Utilizzate le dosi delle frittelle di granturco sostituendo tuttavia la farina tradizionale alla farina di mais ed eliminando l’uvetta. Una volta freddate potete condire le frittelle con della crema pasticcera.

 

(Fonte Foto Flickr)